martedì 15 novembre 2011

Quella stordita di Tata Lucia

Una neo-mamma non dovrebbe guardare SOS Tata per lo stesso motivo per cui un ipocondriaco non dovrebbe guardare Elisir.
C'è questa tata Lucia, simpatica come una gastrite, che dispensa consigli su come educare e gestire anche dei piccoli figli di Satana. Anche quelle poche e vaghe certezze che possedevo sono state spazzate via dalla flemmatica tata Lucia.


"Ognuno deve dormire nel proprio letto".
Vabbè ma capita che magari ha il raffredd...NO. La tengo solo per addorm...NO. Ma io domani devo lavorare...NO! Ognuno nel suo letto! E come si fa? Si piglia la pupa e la si mette nel lettino. Punto. In TV fanno vedere che la prima notte che piazzano sta nana nel suo lettino, dopo che ha dormito nel lettone per mesi, si fa una tirata ronfante di 12 ore filate senza nemmeno un fiato. Per me fanno come i programmi di cucina che hanno già la torta cucinata in precedenza per far prima: qua hanno preso un'altra bambina, l'hanno abituata per un anno tra pianti e lamenti strazianti e ora te la fanno vedere pacifica e beata che dorme il sonno dei giusti.
Poi se si sveglia di notte la allatto. COSAA?? "Di notte non si mangia!" E allora che faccio? La bimba deve capire che di notte si dorme. E come glielo spiego visto che già col concetto di "non si fa" abbiamo qualche problemino? La bambina deve abituarsi a dormire di notte. Ah grazie la prima volta che l'ha detto non avevo capito! Ora è tutto molto più chiaro!
"A 8 mesi sono già in grado di mangiare da soli".
Davvero? La madre protagonista di questa puntata consegna piattino e cucchiaino al figlio e questo neanche fosse Monsignor della Casa si finisce la cena da solo. Sembrerebbe facile. Se lo dice tata Lucia, sarà vero. Proviamoci.
Metto piatto con cucchiaio e cibo davanti a Silvia. La pupa mi guarda, guarda il piattino, le sue mani restano inchiodate ai braccioli del seggiolone e scoppia in un pianto sconsolato. Tentativo number one fallito.
Riproviamo. Silvia immerge la manina nel piatto e con la pappa ci si fa lo shampoo. Tentativo due fallito.
Dopo infiniti tentativi, che vi risparmio, finalmente Silvia decide di afferrare il cucchiaio e di infilarselo, storto e semivuoto, in bocca. Seguono dieci minuti di applausi e ovazioni! Restano sul campo i segni della cruenta battaglia. Ora chi viene a togliere la crema di cavoli dal muro e dall'arredamento? Tata Lucia?








14 commenti:

  1. Vorrei sapere se Tata Lucia ha dei figli... non guardo più SOS Tata da quando Giulia ha iniziato ad interagire con noi adulti. Non perchè non mi piaccia il programma, anzi, è molto carino, ma perchè il 99,9% delle cose che consiglia con il demonio di mia figlia non servono ad un emerito ca...volo!!!!

    RispondiElimina
  2. Pare che abbia 3 figli...vorrei tanto conoscerli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poverette i vostri figli sanno dei falliti come voi

      Elimina
    2. Trovo ingiusta la vostra opinione! Seguo tata Lucia, e la ADORO! trovi i suoi consigli molto importanti e non credo proprio che tagliano di qua e di là come nei programmi di cucina... in molte puntate si vede palesemente il bambino che riportato più e più volte nel suo lettino con un'infinità di capricci... probabilmente qualcuno di voi che ha scritto commenti così duri, evidentemente guarda qualche flash del programma... il mio bimbo a nove mesi mangia già da solo... bisogna avere pazienza...

      Elimina
  3. Appena tata Lucia se ne và, immagino grandi ovazioni con i genitori che urlano: "e ora si torna come prima che arrivasse sta rompicogl...i!" Che poi anch'io ho tre figli, non saranno un mostro di educazione ... Ma non lo sono nemmeno io :-)

    RispondiElimina
  4. Perfettamente d'accordo. Allora Evvia Anto, abbasso tata Lucia.

    RispondiElimina
  5. Tata Lucia non si discute.....io ho tre figli e quello che dice è tutto vero.....mai dormito 1 notte nel mio letto e non è che non abbiano avuto dei malanni....a volte è un pó rigida.....e non esistono bambini cattivi.....esistono genitori capaci e altri meno capaci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo e purtroppo di genitori incapaci è pieno, delegano alle istituzioni il lavoro e poi se la prendono col mondo appena frignano..lasciate stare la tata, io la guardo coi miei figli e adoriamo il programma, loro impazziscono per tata Lucia e tato Martino!

      Elimina
    2. Hai perfettamente ragione io ho cinque figli e credo fermamente che ci siano genitori capaci ed altri no...! Ma non bisogna per questo anziché ammettere i propri sbagli criticare una persona come tata Lucia...!!! FOREVER THE BEST TATA LUCIA!!!

      Elimina
  6. Sicuramente le cose che dice sono giustissime, non lo metto in dubbio! E' la messa in pratica che mi riesce difficile! Poi alla fine Silvia più o meno ora mangia da sola, ma perchè ad un certo punto ha afferrato il cucchiaino e si è arrangiata lei!! Se aspettava me poverina diventava maggiorenne che ancora la imboccavo! XD

    RispondiElimina
  7. È verissimo. Pensa che con mia moglie pensavamo di chiamare le tate solo per vedere il backstage. Voglio vedere come fanno a preparare la torta che tirano fuori dopo che ti hanno spiegato gli ingredienti.

    RispondiElimina
  8. Prima di avere figli mi piaceva, quella trasmissione. Ora la sola vista di quel vestito a pois mi dà sui nervi.
    Vi immaginate ad averla come suocera, una così?

    RispondiElimina
  9. Leggere questo post mi ha fatto solo innervosire nei tuoi confronti altro che. A che serve parlare male di un qualcosa di positivo come un programma quale può essere SOS TATA. Puoi non essere d'accordo e allora? Spegni la tv ed educa i tuoi figli a modo tuo. C'è una sfilza di argomenti che meritano critiche di queste proporzioni con i tuoi insulti esagerati ed offensivi. Trovane uno e sfgogati su quello anzichè sparare sulla croce rossa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il blog è mio è scrivo quello che voglio io. Non scrivo mica per Repubblica. Sul tuo ci scrivi quello che vuoi tu. Easy.
      Ti faccio innervosire? E non leggermi. Quando finisci le scuole medie e forse avrai dei figli anche tu, magari ne riparliamo. Nel frattempo magari vai a cercare su google cosa significa "sparare sulla Croce Rossa" perchè mi sa che non ti è molto chiaro....
      Buona giornata.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...